Fabbro: cosa fa e quando chiamarlo

serratura doppia mappa e cilindro europeo differenze
Cilindro europeo: com’è fatto e quali vantaggi offre
7 Luglio 2020

Il fabbro è un professionista che svolge un ruolo molto importante quando si tratta di risolvere diverse problematiche o di realizzare alcune finiture o elementi di messa in sicurezza nella propria abitazione.

Per questo motivo è fondamentale sapere quali sono le sue mansioni e che tipo di lavori si possono realizzare rivolgendosi ad un fabbro, sia dal punto di vista estetico che di sicurezza.
In questo articolo si parlerà proprio di cosa fa il fabbro e delle situazioni nelle quali è consigliabile chiamarne uno.


Cosa fa il fabbro

Il fabbro è un artigiano in grado di effettuare lavori molto complicati e allo stesso tempo differenti tra di loro.

Il materiale che maneggia è il metallo: dal ferro all’alluminio, comprendendo tutti i tipi di leghe, il suo mestiere sta nel lavorare oggetti di questo tipo, come porte blindate, serrature, grate, infissi e tutti serramenti che possono essere in una casa, compresi anche quelli che non sono necessariamente di questo tipo di materiale, come le tapparelle.
Inoltre, la tipologia di operazione che può esercitare un fabbro ha una duplice natura:

  • intervento: può trattarsi di un intervento di messa in sicurezza dell’abitazione, come ad esempio l’installazione di una serratura di un determinato tipo oppure di grate da mettere sulle finestre per impedire a ladri e malintenzionati di accedere all’interno della casa. Questo tipo di intervento concerne soltanto l’aspetto della modifica, dunque il professionista in questione, ovvero il fabbro, non si occupa di produrre oggetti ma di intervenire su quelli già esistenti, modificandoli, installandoli o riparandoli.

 

  • produzione: fondamentale per esercitare il mestiere del fabbro è saper lavorare il materiale, producendo dei veri e propri oggetti per l’abitazione come possono essere delle inferriate, cancelli, una parte delle finestre e molto altro ancora. Nello svolgere questi tipo di mansione il fabbro lavora in modo completamente diverso, rispetto a quanto visto in precedenza, occupandosi di ogni aspetto riguardante il prodotto, dalla creazione fino all’installazione e modifica/riparazione.

 

  • estetica: importante è anche la capacità di creare degli oggetti esteticamente valorizzanti che possono anche essere uniti al valore della sicurezza. Ad esempio una grata con delle decorazioni può essere sia una sicurezza che un abbellimento esterno della casa.

Insomma, il fabbro si occupa di molti aspetti e un proprietario di casa ne avrà sempre bisogno, sia per quanto riguarda lavori urgenti che per finezze estetiche ma anche utili da apportare al proprio immobile.

Quando chiamare un fabbro

Dopo aver visto cosa può fare un fabbro è bene sapere in quali occasioni è necessario chiamarlo, in quanto questo tipo di mestiere è difficilmente rimpiazzabile da altri professionisti, molto spesso persone che si improvvisano ma non ottengono risultati altrettanto soddisfacenti, rischiando di far spendere al proprio cliente soldi senza ricevere un servizio adeguato.

Ma vediamo quali sono queste circostanze:

  • blocco della serratura/porta: capita abbastanza spesso di trovarsi alle prese con un blocco della serratura e di conseguenza dell’intera porta o porta blindata, che proprio non ne vuole sapere di aprirsi. In questi casi nessuno meglio di un fabbro può risolvere il problema, grazie alla sua ampia conoscenza dei serramenti e dei diversi modi per agire su di essi, sarà in grado di riportare alla normalità la situazione senza apportare danni alla tua porta, ma anzi fornendoti supporto tecnico anche dopo l’intervento, installandone una nuova.

 

  • produzione e installazione di grate e inferriate: se nella tua casa necessiti di mettere davanti alle tue finestre delle grate di sicurezza, oppure vuoi installare una finestra il fabbro è esattamente il professionista che fa per te. Ci sono infatti diversi fabbri che hanno un proprio laboratorio dove producono inferriate, cancelli e tutto ciò che è di ferro o di un altro metallo.

Insomma, il momento giusto per chiamare un fabbro si presenta quando hai dei problemi con i serramenti e la porta blindata della tua casa, anche se in alcune situazioni, come per le tapparelle, finestre, casseforti ecc… la soluzione può essere rappresentata anche da professionisti specializzati sul prodotto che lavorano per l’azienda produttrice.

Dunque dovresti valutare bene la natura del problema prima di chiamare un professionista, ma stai sicuro che nella maggior parte dei casi un buon fabbro è tutto ciò di cui hai bisogno.

Scopri tutte le zone di Roma e Provincia in cui operano i nostri fabbri.

Call Now ButtonCHIAMA ORA