Come sbloccare tapparella elettrica

serratura doppia mappa e cilindro europeo differenze
Cilindro europeo: com’è fatto e quali vantaggi offre
7 Luglio 2020

Uno dei guasti più frequenti che può presentarsi in una casa è sicuramente il blocco della tapparella. Ogni tapparella infatti è costituita da un meccanismo di ingranaggi che con il tempo possono rovinarsi perdendo la loro funzionalità e impedire la regolare apertura e chiusura della tapparella, che sia essa normale o elettrica.

Ci sono però delle soluzioni che possono aiutare a risolvere il problema, o almeno alcuni problemi dovuti al blocco della tapparella elettrica.

Tuttavia nel caso tu non abbia grande dimestichezza con i lavori di casa è consigliabile rivolgersi ad un professionista che possa far fronte alla situazione: in questi casi un buon fabbro può risolvere il problema tranquillamente eseguendo una riparazione tapparelle elettriche.

Se invece hai intenzioni di sporcarti le mani e applicare il fai da te per eseguire la riparazione della serranda elettrica puoi continuare a leggere il post.

 


Tapparella elettrica bloccata: come fare

Le cause che possono portare una tapparella elettrica a bloccarsi possono essere molteplici e il primo passo per riuscire a sbloccarla è proprio quello di capire come mai si è verificato il blocco.
Molto spesso il malfunzionamento è dovuto all’azione continua del tempo e degli agenti atmosferici che possono causare il deterioramento delle singole parti e dunque danneggiare tutto il sistema di funzionamento della tapparella.Tra le parti maggiormente soggette a casi di usura eccessiva c’è sicuramente la cinghia: fondamentale nella sua funzione di apertura e chiusura, è probabile che con il tempo e con l’utilizzo possa cedere e far cadere giù la tapparella senza la possibilità di farla risalire. A scopo di prevenzione è utile controllare il suo stato di tanto in tanto per capire se è ancora resistente oppure è prossima alla rottura.Un altro componente da tenere in considerazione è il rullo: può capitare che i perni alle sue estremità siano uscite dal loro posto, impedendo il regolare scivolamento della tapparella.Fondamentale, inoltre, controllare che le tapparella scorra bene lungo le guide, senza uscire e bloccare lo scorrimento.Per ultimo, ma non meno importante, è da tenere presente il motorino elettrico della tapparella. Senza la forza emanata da quest’ultimo la tapparella non può scorrere e dunque è necessario sincerarsi del suo corretto funzionamento.

Riparazione tapparella elettrica

Una volta individuata la natura del problema che impedisce alla nostra tapparella di alzarsi e abbassarsi, bisogna andare a mettere le mani laddove necessario.

Se ci troviamo di fronte alla rottura della cinghia o alla sua evidente usura bisogna tirarla fuori e sostituirla con una nuova della stessa lunghezza, facendo attenzione a rimontare correttamente le parti smontate per sfilarla.

Se invece il problema riguarda il rullo o le guide bisogna aprire il cassettone in alto (con un cacciavite se ci sono le viti, altrimenti con un taglierino) e assicurarsi che i perni siano posizionati correttamente e, in caso contrario, provvedere al corretto posizionamento.

Nel caso in cui la causa è il malfunzionamento del motorino elettrico, prima di smontare tutto è necessario assicurarsi che il problema non sia dovuto alla corrente elettrica. Se la tapparella è ancora bloccata bisognerà smontare tutto e sostituire il motorino con uno nuovo, magari abbastanza forte da sostenere il movimento della tapparella.

Sperando che tu abbia risolto il tuo problema, è bene concludere precisando che il fai da te permette di risparmiare un bel pò di soldi ma in alcune circostanze chiamare un tecnico è necessario per effettuare una riparazione a regola d’arte e avere una tapparella installata correttamente.
Call Now ButtonCHIAMA ORA